Resta in contatto

Rassegna Stampa

Micki è stanco e non trascina più. Fonseca lo ha capito, lo farà riposare

L’armeno è apparso sottotono nelle ultime uscite, soprattutto a Firenze

Da qualche settimana Mkhitaryan non è più il trascinatore, il leader tecnico che Fonseca era abituato a vedere. A Benevento è uscito al minuto 82 e a Firenze al 67. La sua flessione è visibile: fino a Roma-Verona ha prodotto 11 gol e 9 assist, nelle successive 6 partite non ha migliorato alcuna statistica. La stanchezza si fa sentire. E’ il calciatore più utilizzato in rosa. A Fonseca non sfuggono queste difficoltà e col Genoa potrebbe farlo riposare. Scelta saggia in vista dell’Europa League. Di tutto questo potrebbe beneficiarne Pedro che ha ricevuto delle rassicurazioni da Fonseca sul fatto che lo tiene in grande considerazione per la parte finale di stagione. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa