Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mkhitaryan c’è: sarà staffetta con Pedro

L’armeno torna dal primo minuto, c’è Pedro a dargli il cambio

La presenza di Calafiori è stata garantita da Fonseca, quella di Mkhitaryan no ma non dovrebbero esserci sorprese: dopo il test col Bologna di domenica sarà lui ad affiancare Pellegrini dietro a Dzeko nel tridente d’attacco. L’armeno non avrà i 90 minuti nelle gambe perciò lascerà il posto a Pedro nella ripresa. Ormai è pronto anche Jordan Veretout, il problema muscolare è stato smaltito alla grande. Per lui, che è anche il rigorista della squadra, non ci dovrebbero essere problemi. Tra i convocati inoltre ci sono diversi Primavera, tra cui anche il difensore Morichelli alla prima chiamata con i grandi. In casa Ajax invece Ten Hag dovrebbe fare tre sostituzioni rispetto alla gara di Amsterdam. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa