Resta in contatto

News

Al via la Superlega: ma chi arbitra?

Questione arbitri per la nuova competizione

La nuova Super League è pronta al decollo: le squadre ci sono quasi tutte, i finanziatori anche. L’unico problema sono gli arbitri: i direttori di gara, infatti, sono membri tesserati delle singole Federazioni e non liberi professionisti da prenotare per poter arbitrare una determinata partita di Superlega. A riguardo ha parlato, il Presidente della competizione, Florentino Perez: “Cercheremo di scegliere i migliori arbitri, lo faremo con criteri professionali e faremo il miglior lavoro possibile. Ci sarà il VAR che sarà migliorato. Gli arbitri saranno migliori e ci sarà il fair play finanziario che nel calcio migliorerà per altri 100 anni”. L’idea dei 12 club sarebbe quella di assumere arbitri giovani o che hanno da poco lasciato il calcio, ma anche ingaggiare arbitri attuali con offerte importanti per entrare nella Superlega. Come negli sport americani però, la vera innovazione sta nel voler mettere un microfono così che ogni arbitro possa spiegare le sue decisioni al pubblico in maniera totalmente trasparente ed immediata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News