Resta in contatto

Rassegna Stampa

Tutti pronti per il Mou day

Roma

Oggi le prime parole di Mourinho alla stampa, c’è grande attesa

Oggi inizia l’avventura di José Mourinho alla Roma. Finisce la quarantena light del tecnico portoghese che sarà libero di dire e fare ciò che vuole. Giornata piena di appuntamenti con la conferenza stampa e il primo allenamento con la squadra. Lo Special One ha già fatto capire che gli allenamenti saranno intensi anche se non lunghi, sedute non più lunghe di 90 minuti, ma sempre al massimo. Metà seduta verrà effettuata sulla tattica difensiva e poi partitelle a tema. L’obiettivo iniziale è quello di fare gruppo e per quello da oggi ci saranno solo quelli che Mourinho vuole davvero.

La lista B, quella degli esuberi con Pedro, Pastore, Fazio, Nzonzi ed altri, scenderà in campo tra un paio di settimane. Il tecnico ha avuto già dei colloqui con alcuni giocatori per spiegare bene il contesto che troveranno. La volontà è quella di trovare una squadra con una grande cattiveria agonistica e che esca sempre tra gli applausi. Un giocatore che mancherà è sicuramente Spinazzola che andrà sostituito almeno fino a gennaio. Un giocatore molto vicino alla Roma è Rui Patricio. Il portiere portoghese è virtualmente giallorosso e potrebbe essere annunciato anche nella conferenza stampa di oggi. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa