Resta in contatto

Rassegna Stampa

Dopo Vina si ferma anche Calafiori

Calafiori Venezia

Mourinho a Venezia senza terzini sinistri

La maledizione della fascia sinistra. Un classico in casa Roma. Nessuno dei tre esterni è partito per Venezia. A Spinazzola e Vina si è aggiunto nelle ultime ore Calafiori. Il giovane romano ha alzato bandiera biancia nell’allenamento di venerdì: durante la seduta ha accusato un fastidio al quadricipite. Dovrebbe trattarsi soltanto di un affaticamento, ma solo gli esami diranno se c’è o meno lesione al muscolo.

Intanto salterà gli impegni anche con l’Under 21. Anche Vina non andrà in Nazionale e sfrutterà la sosta per recuperare dall’infortunio. Spinazzola, invece, continua il suo percorso verso il rientro. I medici, però, frenano col ritorno previsto nel 2022. Alla ripresa del campionato dovrebbe tornare a disposizione Smalling. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa