Resta in contatto

Le pagelle di Siamolaroma

PAGELLE – Atalanta-Roma 1-4: nerazzurri annientati, sisma giallorosso a Bergamo!

La Roma stravince la partita al Gewiss Stadium

RUI PATRICIO  8

Stava quasi per parare il tiro deviato di Muriel deviato da Cristante. Per il resto dà sicurezza e blocca qualsiasi cosa transiti dalle sue parte.

Trigoria

MANCINI 7,5

Guerriero, feroce e combattivo. Gara da leader, senza la minima sbavatura.

SMALLING 9

Chris, Chris, Chris. Gioca per tre perché non solo difende e non fa passare un pallone che sia uno, ma annulla dal campo Zapata e segna il gol che chiude la contesa. Mostruoso.

IBANEZ 7,5

Manda in tilt Ilicic, ringhia su ogni pallone e si fa apprezzare anche nella gestione di alcune uscite palla.

KARSDORP  7

Un moto perpetuo, attento dal punto di vista tattico e prezioso nelle ripartenze.

VERETOUT  7,5

Jordan, dov’eri finito? Eccolo il trattore francese che era rimasto nel garage di Trigoria. Pennella il pallone per Smalling.

CRISTANTE  7

Probabilmente è la prestazione che ha regalato meno effetti speciali ma la gara del numero 4 giallorosso è impeccabile, per equilibrio e giocate.

MKHITARYAN  6,5

L’armeno corre, lotta e partecipa tanto alla manovra giallorossa. C’è anche il suo zampino nell’azione che porta allo 0-2.

VINA  7

Sulla carta sembrava dovesse essere l’anello debole della gara e invece gioca come un leone: perfetto in ogni lettura, prezioso in ripartenza.

Zaniolo

ZANIOLO 8

Prestazione enorme del talento giallorosso che torna al gol in campionato dopo una vita. Giocate, falli subiti e rete. Bentornato Nicolò!

ABRAHAM  9

Sblocca la gara dopo nemmeno un minuto di gioco, aiutato dal tocco di Hateboer. Il secondo gol che segna è tutto suo ma sul campo lascia una prestazione da top player di livello europeo.

SHOMURODOV  6

Il voto è per lo zampino che mette nel gol dell’1-4.

CALAFIORI SV

Si rivede in campo nel finale.

BOVE SV

Una manciata di secondi a disposizione nei minuti di recupero.

KUMBULLA SV

Una manciata di secondi a disposizione nei minuti di recupero.

MOURINHO  8

La sua gara inizia nella conferenza stampa di Trigoria: “Andiamo a Bergamo per vincere”. La sua Roma non solo vince, ma convince e dilaga. In pieno stile Mou. Un vero terremoto giallorosso.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Siamolaroma