Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Letsch (all. Vitesse) avverte il Feyenoord: “A Roma non c’è la legge del bel calcio”

Thomas Letsch ha commentato il passaggio del turno della Roma e ha voluto dare un consiglio al Feyenoord in vista della finale

Thomas Letsch, allenatore del Vitesse, ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale olandese fr12.nl. Ecco le sue parole sul passaggio di turno della Roma e su cosa ci sia da aspettarsi dai giallorossi:

“La Roma segna e poi chiude il barattolo. Lo abbiamo sperimentato ad Arnhem. Noi possiamo essere tutti a favore del bel calcio, ma alla Roma ci sono leggi diverse. Se hai delle opportunità, coglile. Sicuramente ho pensato a quelle immagini dopo Roma-Leicester. Il club che ci ha eliminato ora è in finale. Abbiamo giocato anche due volte contro il Feyenoord quest’anno, vincendo entrambe le volte. In assoluto non è importante, ma comunque ci dice che possiamo arrivare a un buon livello. E ora ovviamente faccio il tifo per il Feyenoord.

 Arne Slot sta facendo un grande lavoro e gli auguro tutta la fortuna. Per l’Olanda è importante una coppa internazionale, a livello sportivo e anche per la bellezza del trofeo. Ma devono stare attenti alla Roma, abbiamo provato su di noi la loro forza”.

71 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

71 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario