Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

“Frattesi torna a casa”, Pinto lavora per bruciare l’Inter

Davide Frattesi sembrava destinato all’Inter, ma ora la concorrenza della Roma inizia a diventare importante: offerta già presentata al Sassuolo

Continua il pressing della Roma su Davide Frattesi del Sassuolo. Una corte serrata che il club giallorosso sta attuando con il calciatore e il suo entourage da diversi mesi. La volontà a Trigoria è chiara: riportare a casa il prodotto del vivaio. Per farlo ha presentato un’offerta da 15 milioni di euro, sfruttando la clausola del 30% che detiene la Roma. Per la società neroverde è ancora un’offerta troppo bassa e aspetta così la contromossa dell’Inter.

La Roma sa che l’acquisto di Frattesi non può essere in cima alla lista dei pensieri dell’Inter e per questo non molla il colpo, anzi rilancia. Nell’incontro di qualche giorno fa tra Tiago Pinto e l’agente Giuseppe Riso per il rinnovo di Cristante, l’argomento Frattesi è stato nuovamente trattato. La Roma ha ribadito il forte interesse per il centrocampista, forte di un’offerta presentata e di una volontà molto chiara del giocatore di vestire giallorosso: “La Roma mi è rimasta dentro, mi sento a casa“. L’ostacolo principale rimane l’Inter, ma gli indizi a tinte giallorosse cominciano ad essere diversi. Lo scrive la Repubblica.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa