Resta in contatto

Rassegna Stampa

Mourinho e il mercato poco special: serve Dybala per ritrovare il sorriso

Lo Special One aspetta la Joya

Mourinho ha chiesto una cosa prima di partire per le vacanze e anche nei contatto quotidiani con Pinto: “Ci servono più gol, ci serve qualcuno che ne faccia e ne faccia fare“. Lo studio dei numeri ha suggerito il nome di Berardi, ma il mercato ha portato un nome più allettante: quello di Paulo Dybala. L’argentino oggi è il desiderio, tutt’altro che proibito, di José. La Roma deve fare una scelta. Puntare ciecamente sul giocatore, corteggiarlo e senza essere legati all’affare delle cessioni.

Anche perché l’attesa infastidisce Mourinho. Poi non è stata risolta la questione Zaniolo. E’ chiaro che il rapporto tra i due sia irrecuperabile. Lui ha deciso di andare via, l’allenatore, poi, non vuole lavorare più con lui dopo le turbolenze dell’ultimo anno. Lo scrive “La Repubblica”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa