Resta in contatto

Rassegna Stampa

Un Settebello ottenuto spendendo solo 8,5 milioni

Spese oculate senza spendere un capitale

In testa, e solo con l’Atalanta. Si può fare forse il miglior mercato della Serie spendendo solo 7 milioni e addirittura progettando una fuga nel giro di un mese? È quello che ha fatto la Roma che, grazie a Tiago Pinto, ha messo a disposizione di Mourinho una rosa con 7 nuovi arrivi: Svilar, Celik, Matic, Camara, Wijnaldum, Dybala e Belotti.

Nonostante il pedaggio pagato all sorte col k.o. dell’olandese, si può dire che lo Special One abbia quasi due scelte per ruolo, se si eccettuano i centrali di difesa. Certo, i prestiti e gli svincolati pesano sul monte ingaggi, ma la squadra ha acquisito il piglio della big che vince con le piccole e se la gioca con le grandi. Quello che serve per volare subito. E Mou, se va in testa, difficilmente molla. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa