Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Gioca Belotti. Il baby Cassano va in panchina

Maglia da titolare per il “Gallo” Belotti a Siviglia

Mourinho decide di cambiare l’attacco giallorosso. Orfano di Dybala e Zaniolo, sta pensando di schierare un assetto inedito: con due punte, vicino ad Abraham, giocherà Belotti. L’emergenza però non riguarda solo il reparto offensivo: a destra mancheranno Celik e Karsdorp. Per far fronte alla carenza di uomini – sono 6 gli indisponibili – insieme alla prima squadra sono partiti anche Missori e Cassano.

Ieri per il classe 2003 è arrivata a sorpresa la prima convocazione (avrà il numero 70): un’emozione unica, vissuta mentre correva a casa a recuperare i documenti per viaggiare. Oltre al ruolo in campo, ad accomunare Claudio Cassano al più celebre Antonio c’è solo l’omonimia. Nessuna parentela con l’ex attaccante giallorosso, nonostante i due condividano le origini pugliesi. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa