Resta in contatto

News

Gazzetta dello Sport, “Totti con DiFra: Eusebio e la Roma possono rialzarsi e battere il Porto”

L’ex capitano giallorosso si schiera con il tecnico. Il sorteggio può aiutare la Roma e Di Francesco ad uscire dalla crisi.

Francesco Totti fa da scudo all’attuale tecnico giallorosso e lo fa direttamente da Nyon, con il sorteggio di Champions che da poco ha accoppiato la Roma al Porto. “«Il Porto sulla carta è la meno peggio tra le avversarie che ci potevano capitare – dice Totti – anche se è una delle squadre più in forma in Europa e in campionato. E quindi è difficile da affrontare. È rognosa, rabbiosa, forte tecnicamente. Sarà una partita bella da combattere. Noi abbiamo due mesi di tempo per ritrovare la vecchia Roma. Ora recuperiamo qualche giocatore importante e con Di Francesco cercheremo di risollevarci il prima possibile».

Totti ha poi aggiunto su Di Francesco, come riporta “La Gazzetta dello Sport”: “Oggi è l’allenatore della Roma e cercherà di condurci dove ci ha portato l’anno scorso. In Champions vorremmo ripetere il cammino della scorsa stagione, ma non è semplice. E anche se non stiamo disputando un grande campionato, possiamo ancora ribaltarlo. Noi diamo tutto l’appoggio possibile all’allenatore, poi tocca a lui tirare fuori la squadra da questa situazione”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News