Resta in contatto

News

Social, la Roma è il primo club italiano a siglare una partnership con Twitter

La Roma è il primo club italiano a firmare un accordo di partnership con Twitter.

Il club giallorosso ha ufficializzato l’accordo di partnership con Twitter attraverso il proprio sito ufficiale e i social media. “L’accordo con i giallorossi rappresenta una prima assoluta nell’ambito del calcio italiano”si legge nella nota ufficiale AS Roma“Grazie a questa nuova partnership, tifosi e follower giallorossi, nonché l’intera comunità di Twitter, potranno godere di esclusivi match in diretta, preview delle partite, interviste ai giocatori, allenamenti della squadra e momenti indimenticabili della storia giallorossa”. 

Le dichiarazioni

Simone Tomassetti, responsabile delle partnership sportive per l’Europa meridionale ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Siamo orgogliosi di questo accordo con l’AS Roma, un partner che comunica in modo innovativo. Fornire un’ampia offerta è molto importante per Twitter e la partnership con la Roma va in questa direzione”. Per il club giallorosso si espone con entusiasmo Francesco Calvo, Chief Revenue Officer dell’AS Roma: “La strategia social innovativa della Roma è stata riconosciuta come un punto di svolta nel mondo dello sport, siamo felici di essere il primo club in Italia ad aver stipulato questa partnership commerciale con Twitter. Questo ci consentirà di fornire ai nostri tifosi e follower un’esperienza più coinvolgente, avvicinandoli ancor di più al club”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News