Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

L’Edicola, la Juve batte la Roma, con un super Olsen a salvare il risultato. Con il Sassuolo è il turno di Dzeko

La Roma esce sconfitta dall’Allianz Stadium ma Di Francesco crede ancora nel gruppo. Intanto con il Sassuolo si rivedrà in attacco Edin Dzeko

Una Roma imbrigliata nel primo tempo e più spavalda nel secondo trova la sconfitta allo Juventus Stadium grazie al gol nel primo tempo di Mario Mandzukic. Olsen salva il risultato ma quello che sembra davvero mancare a questa squadra è il coraggio, di andare oltre un risultato che per molti era già scritto. Una dose di paura e la superiorità della Juve fanno il resto. A fine gara il tecnico dei giallorossi Eusebio Di Francesco si è detto fiducioso per il futuro con i suoi che sono stati comunque protagonisti di una buona gara. Ciononostante il futuro dell’allenatore sembra essere ancora in bilico e la vera conferma arriverà nei prossimi match con Sassuolo e Parma. Punti positivi ma anche negativi e anche in questo caso a riconoscerli è lo stesso allenatore della Roma che a fine gara ha spiegato come la vera differenza tra Roma e Juve stia anche nella fase di concretizzazione. Da una parte tanti tentativi di tiro in porta, dall’altra una squadra che fa fatica a concretizzare la propria manovra offensiva. Kostas Manolas, amareggiato per il risultato si è detto comunque fiducioso per il futuro, sia nei confronti dei suoi compagni che del mister, il quale avrà la possibilità, già dalla gara di mercoledì contro il Sassuolo, di schierare Edin Dzeko titolare. Intanto sul fronte Campo Testaccio, presentato un progetto di raccolta firme per la riqualificazione dello storico impianto della Roma anni ’20.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Calafiori / Bologna
Quella di oggi sarà una partita speciale per Riccardo Calafiori, cresciuto nelle giovanili della Roma...
Abraham / Roma
323 giorni dopo, Tammy Abraham torna titolare con la maglia della Roma...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie