Resta in contatto

Approfondimenti

L’Edicola, la Juve batte la Roma, con un super Olsen a salvare il risultato. Con il Sassuolo è il turno di Dzeko

La Roma esce sconfitta dall’Allianz Stadium ma Di Francesco crede ancora nel gruppo. Intanto con il Sassuolo si rivedrà in attacco Edin Dzeko

Una Roma imbrigliata nel primo tempo e più spavalda nel secondo trova la sconfitta allo Juventus Stadium grazie al gol nel primo tempo di Mario Mandzukic. Olsen salva il risultato ma quello che sembra davvero mancare a questa squadra è il coraggio, di andare oltre un risultato che per molti era già scritto. Una dose di paura e la superiorità della Juve fanno il resto. A fine gara il tecnico dei giallorossi Eusebio Di Francesco si è detto fiducioso per il futuro con i suoi che sono stati comunque protagonisti di una buona gara. Ciononostante il futuro dell’allenatore sembra essere ancora in bilico e la vera conferma arriverà nei prossimi match con Sassuolo e Parma. Punti positivi ma anche negativi e anche in questo caso a riconoscerli è lo stesso allenatore della Roma che a fine gara ha spiegato come la vera differenza tra Roma e Juve stia anche nella fase di concretizzazione. Da una parte tanti tentativi di tiro in porta, dall’altra una squadra che fa fatica a concretizzare la propria manovra offensiva. Kostas Manolas, amareggiato per il risultato si è detto comunque fiducioso per il futuro, sia nei confronti dei suoi compagni che del mister, il quale avrà la possibilità, già dalla gara di mercoledì contro il Sassuolo, di schierare Edin Dzeko titolare. Intanto sul fronte Campo Testaccio, presentato un progetto di raccolta firme per la riqualificazione dello storico impianto della Roma anni ’20.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Tifo Lazio ma ammiravo Agostino come calciatore e come uomo. Apprezzo molto anche suo figlio. Il coro con il suo nome mi faceva venire i brividi."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Totti.?.un mito la laggenda calcistica che mi ha reso orgoglioso più di quanto lo fossi , tifoso della Roma. E con tutto il rispetto per gli attuali..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Approfondimenti