Resta in contatto

Approfondimenti

L’Edicola, la Roma si gode Zaniolo e ritrova Schick. DiFra pensa già al Parma

Archiviato il successo con il Sassuolo, Di Francesco pensa al Parma tra vecchie e nuove certezze

 

La Roma conquista la seconda vittoria consecutiva casalinga, dopo quella con il Genoa, e può guardare con il sorriso alla sfida con il Parma. Eusebio Di Francesco strizza l’occhio a eventuali recuperi (su tutti El Shaarawy e Edin Dzeko dal primo minuto) e si gode le nuove e ritrovate certezze: da una parte la prodezza di Zaniolo e l’importante prestazione di Patrik Schick, dall’altra Perotti e la capacità della squadra, nonostante le difficoltà, di mandare in gol ben 16 giocatori diversi.

Su Zaniolo, oggi come non mai, pesa tanto, in casa Inter, l’affare estivo con Nainggolan che sta vivendo da separato in casa, dopo esser stato messo fuori rosa dalla sfida contro il Napoli.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti