Resta in contatto

Rassegna Stampa

Corriere dello Sport, “Karsdorp, Pastore, Marcano: il sussulto dei brutti anatroccoli”

Nella notte di Coppa Italia arrivano segnali positivi da coloro che finora avevano spesso deluso

Segnali positivi sono arrivati dal match di Coppa Italia contro la Virtus Entella: protagonisti che fino a questo momento, avevano trovato poco spazio, sono riusciti a ritagliarsi un ruolo cruciale nella vittoria in coppa. Cominciando da Karsdorp: l’olandese non partiva da titolare da agosto (match a San Siro contro il Milan) e non disputava una partita intera da quasi due anni. Il terzino ha spinto e ha dimostrato una discreta continuità di corsa nei 90 minuti. Progressi visibili anche da Pastore che, nonostante il gol, sembra esser ancora in difetto di ritmo partita.
Infine Marcano, destinato fino a poche ore fa a cambiare aria a gennaio, si è destato dal torpore di inizio stagione, giocando una partita ordinata e siglando addirittura due gol, uno dei quali annullato per posizione di fuorigioco.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa