Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Gazzetta dello Sport, “Monchi forza per Mancini e punta Belotti e Ziyech”

Gli obiettivi del direttore sportivo giallorosso

Nella testa di Monchi il mosaico giallorosso ha tre tasselli più in evidenza di altri. Per la prossima stagione il d.s. spagnolo ha messo in preventivo un grande acquisto in attacco. La candidatura di Andrea Belotti è nota agli addetti ai lavori. Certo, quella clausola da cento milioni è uno spauracchio, ma c’è la convinzione di poter lusingare il Torino con un’offerta intelligente: magari con delle contropartite tecniche adeguate

Preso atto della valorizzazione dei giovani centrocampisti a disposizione di Di Francesco, resta un desiderio lì in mezzo. La scorsa estate il feeling con Hakim Ziyech era stato forte, ma alla lunga la resistenza dell’Ajax ha appannato quella trattativa. L’impressione, però, è che la Roma ci riproverà.

Non è un mistero che Kostas Manolas potrebbe trovare acquirenti facoltosi. È il motivo per cui la Roma si è già mossa con l’Atalanta per mettere le mani sul più che promettente Gianluca Mancini, il difensore-goleador (già 5 reti in campionato, è quello che ha segnato di più nel suo ruolo) che con Gasperini sta bruciando le tappe. Anche su questo versante siamo solo agli approcci

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa