Resta in contatto

Stadio della Roma

Stadio della Roma, la procura ha chiesto l’archiviazione di Frongia. La Raggi e l’assessore: “Ringraziamo la procura per aver fatto chiarezza”

Chiesta archiviazione per Frongia

La procura di Roma ha chiesto al gip archiviare la posizione di Daniele Frongia indagato per corruzione nell’ambito di uno dei filoni scaturiti dall’inchiesta sullo Stadio della Roma. Frongia avrebbe segnalato, su spinta di Parnasi, il nome di una persona che avrebbe dovuto lavorare in una delle società riconducibili allo stesso imprenditore. Non se ne fece niente perché Parnasi venne arrestato. Daniele Frongia si era sospeso dal Movimento 5 Stelle e aveva rimesso le deleghe al sindaco Virginia Raggi. Lo riporta la Rai.

“Ho appreso la notizia relativa alla richiesta di archiviazione nei confronti di Daniele Frongia. Sono certa che continuerà a svolgere con rinnovato impegno la sua attività di assessore. Ringrazio la Procura di Roma per il lavoro che sta svolgendo”. Lo dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi. Frongia dunque rientra ufficialmente nella giunta Raggi.

Arriva anche la nota di Daniele Frongia attraverso i propri profili social: “Ringrazio la Procura della Repubblica di Roma per aver chiarito la mia posizione e richiesto l’archiviazione nella vicenda che mi vede coinvolto. Ribadisco quanto detto anche in passato: non ho mai tenuto comportamenti illegali né scorretti. Non ho mai chiesto, fatto o ricevuto favori. In questi giorni non facili è tuttavia stata una grande emozione ricevere migliaia di messaggi pubblici e privati di vicinanza e stima. Sono onorato della fiducia in me riposta e altrettanto di non avervi deluso. Ringrazio inoltre quei giornalisti che, con grande onestà, hanno da subito sottolineato si trattasse di una vicenda già chiarita (neppure da me ma dalla stessa persona indagata che ne aveva fatto accenno), in alcun modo collegata ai recenti arresti, per la quale, pertanto, era prevedibile una archiviazione. Infine ringrazio Luigi Di Maio, Virginia Raggi e tutto il MoVimento 5 Stelle per avermi sostenuto in questi giorni”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Stadio della Roma