Resta in contatto

News

Sudtirol, Vecchi: “Zaniolo alla Juve farebbe il titolare. Il calo avuto è fisiologico”

L’ex allenatore dell’Inter Primavera: “Poi è un ragazzo di vent’anni e non si può incatenare e non si può nemmeno pensare che non possa sbagliare come è successo in Nazionale”

Stefano Vecchi ripartirà dal Sudtirol, intanto si concede ai microfoni di tuttomercatoweb.com, e parla tra i tanti temi anche di Zaniolo, suo giocatore nell’Inter Primavera. Queste le sue dichiarazioni anche sul calo di fine stagione: “Credo sia fisiologico. La pressione e l’entusiasmo dell’inizio dove era la novità gli hanno permesso di far vedere cose incredibili. Lui è quel giocatore lì. Il calo è dovuto anche alle caratteristiche del ragazzo. Ranieri lo usava spesso come esterno, mentre è più un giocatore che deve stare in mezzo al campo. Poi chiaramente sta a lui rimanere con i piedi ben piantanti per terra e lavorare con umiltà”.

Poi si sofferma sulle voci che avrebbero potuto distrarre Zaniolo:“No, per com’è fatto le distrazioni neanche le sente. Poi è un ragazzo di vent’anni e non si può incatenare e non si può nemmeno pensare che non possa sbagliare come è successo in Nazionale. Succede a tanti altri calciatori e questo casino non esce. E’ un ragazzo che non sta molto ad ascoltare, gli scivola tutto addosso e questa è stata la sua forza all’inizio. Alcune cose deve imparare a non farle, ma fa parte di un percorso di crescita”.

Infine una battuta sul futuro del giovane centrocampista: “E’ un giocatore che può diventare straordinario. Può andare alla Juve e giocare titolare e fare lo stesso al Tottenham o alla Roma. Nella Capitale sicuramente conosce l’ambiente e ha un organico dove può giocarsela di più rispetto ad altri club”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che vuoi dire solo ti voglio bene capitano e ti piango ancora"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Con lui nacque la Magica Roma,R.I.P."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "totti totti totti totti, totti totti totti gol..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "il nostro Principe, croce e delizia di quegli anni"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Daniele vena gonfia di passione"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News