Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Accordo Sky-Dazn: i dettagli

Si attende l’annuncio da parte dei due detentori dei diritti tv

Tutto deciso fra Sky e Dazn. La piattaforma streaming siglerà un accordo con Sky Italia che avrà come fine una serie di offerte per la visione in streaming dei contenuti di Dazn oltre all’apertura, sul canale 209 del bouquet Sky, di Dazn 1 HD. L’accordo sarà valido fino alla scadenza dell’attuale bando dei diritti tv (30 giugno 2021) e sarà riservato agli abbonati a Sky satellite. L’accesso al canale dovrebbe avvenire dal 20 settembre 2019.

Gli abbonati Sky che attiveranno l’offerta potranno accedere direttamente dal proprio decoder alle 3 partite della Serie A esclusive di Dazn, a 2 partite di Serie B per turno e a una selezione del calcio internazionale di cui la piattaforma del gruppo Perform detiene i diritti (Liga, Ligue 1, Eredivisie, Copa Libertadores, Copa Sudamericana, MLS e molto altro).

L’offerta sarà disponibile esclusivamente per i clienti con Sky Q, My Sky HD o Sky HD che abbiano attivato l’account Dazn, e si potrà sottoscrivere solo online a partire dal 4 settembre. Per gli abbonati a Sky Calcio e Sky Sport da più di tre anni, l’offerta sarà completamente a carico di Sky, cioè senza alcun costo aggiuntivo per gli abbonati. Lo scrive Il Sole 24 Ore.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa