Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Kolarov infinito: rinnovo a un passo

Proposto al serbo un contratto fino al 2021 con opzione per il 2022

Trigoria si e svuotata causa Nazionali, ma il lavoro all’interno del “Fulvio Bernardini” non manca di sicuro. Tra possibili rinnovi e primi approcci infatti c’è tanto da fare. La dirigenza ha proposto a Kolarov il rinnovo di un anno (più opzione per un altro) e c’è ottimismo che il terzino serbo possa accettare. Il suo ritorno alla Stella Rossa dunque può aspettare, anche se rimane nella sua testa l’ambizione di diventarne un dirigente prima o poi.

Sempre sul fronte slavo, ieri si è allenato per la prima volta con la squadra Nikola Kalinic, che spera di poter giocare ogni tanto anche in coppia con Dzeko e non solo per farlo rifiatare. Nel frattempo, dall’Olanda Justin Kluivert ha raccontato il suo momento. Queste alcune delle sue parole: “Quello che ho imparato all’Ajax in dieci anni resta importante, ma ora sono diventato molto più completo. Tatticamente sono cresciuto. Questo mi rende un calciatore migliore“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa