Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bosnia, respinte le dimissioni del Ct Prosinecki

Dopo la sconfitta con l’Armenia il tecnico aveva deciso di abbandonare la panchina bosniaca, scelta non condivisa dalla stessa Federcalcio

La Federcalcio della BosniaErzegovina (BiH) ha respinto le dimissioni del ct della nazionale, Robert Prosinecki. La decisione era sta presa dal tecnico dopo il pesante KO subito dalla sua squadra contro l’Armenia. Al termine della gara il ct aveva annunciato la scelta di rinunciare alla panchina della Nazionale, benedicendo il suo successore.

Rientrato in Bosnia però la Federcalcio ha deciso di sposare appieno l’operato del tecnico, non accettando le dimissioni e considerando Prosinecki il profilo più idoneo a guidare la Bosnia. Dal canto suo il tecnico ha fatto sapere di essere pronto a fare del suo meglio per vincere le restanti 4 sfide valide per la qualificazione a Euro 2020.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News