Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Per Roma e Lazio c’è l’obbligo di vincere

I giallorossi sono a quota 8, i biancocelesti a 7

La domenica delle romane. E sarà il caso di farci l’abitudine, nell’anno in cui gli anticipi al sabato per la Champions riguardano altre latitudini. Ore 15, Roma e Lazio vanno in campo contemporaneamente, i giallorossi nella tana del Lecce dell’ex biancoceleste Fabio Liverani, la squadra di Inzaghi riceve il Genoa che fa rima con maledizione.

A entrambe serve vincere, come sempre, oggi è obbligatorio per allontanare la parola “crisi” che in caso di passo falso inizierebbe a volteggiare attorno ai rispettivi centri sportivi. Lo riporta Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa