Resta in contatto

News

Lazio, condotta razzista in Europa League. La Uefa apre procedimento disciplinare: la situazione

La UEFA ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti della Lazio

La causa è di condotta razzista da parte dei suoi sostenitori durante l’incontro della fase a gironi di Europa League con il Rennes. A comunicarlo è stato lo stesso organismo attraverso una nota:

«Sono stati avviati procedimenti disciplinari a seguito della partita della fase a gironi della UEFA Europa League tra S.S. Lazio e Stade Rennais FC (2-1), disputata il 3 ottobre in Italia», si legge nel comunicato della sezione disciplinare. Oneri a carico di S.S. Lazio:

  • Comportamento razzista – Art. 14 del Regolamento Disciplinare UEFA (DR)

L’organo di controllo, etica e disciplina UEFA si occuperà di questo caso nella riunione del 17 novembre». L’incontro, disputatosi allo stadio Olimpico di Roma, si era concluso con il risultato di 2-1 in favore dei biancocelesti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Mai e sottolineo mai avremo un rappresentante del suo livello(Totti a parte), serio, determinato, attaccato alla maglia in modo viscerale, ma..."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Senza di lui non avremmo fatto nulla. L’uomo più importante di tutti nella storia della Roma . Pochi mezzi risultati altissimi. Grazie Liddas"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Un grande Campione che ha dato tantissimo alla Roma, capitato purtroppo in un periodo dove avevamo pochi giocatori del suo livello."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da News