Resta in contatto

Rassegna Stampa

Kolarov e Dzeko gli stakanovisti

Il minutaggio è sotto gli occhi di tutti

La verità nuda e cruda è questa di Fonseca: “Vorrei far riposare Kolarov, ma non è stato proprio possibile. Dzeko è stanco, non buttategli la croce addosso, sta facendo gli straordinari e si mette a disposizione della squadra con un lavoro spaventoso“.

Senza Zappacosta, compiuta la scelta di far rimanere in panchina FlorenziSpinazzola a destra è diventato la soluzione su quel fronto. A sinistra solo il serbo. Davanti il bosniaco ha giocato anche mascherato, tanto per far capire quanto fosse essenziale. Giocano sempre loro Alex ed Edin, Edin ed Alex.

Il minutaggio è sotto gli occhi di tutti e il 34enne è sceso in campo per 1360′ anche più di Pau Lopez. Nell’altro gradino del podio c’è il giovanotto di Sarajevo con 1289′ a 33 anni. Dietro di loro i ragazzini Mancini e Zaniolo. Kolarov e Dzeko sono anche nella top 20 nella graduatoria della Serie A. Il terzino non ha saltato un minuto e come lui anche RossettiniBonucci e Lucioni. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che vuoi dire solo ti voglio bene capitano e ti piango ancora"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Con lui nacque la Magica Roma,R.I.P."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "totti totti totti totti, totti totti totti gol..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "il nostro Principe, croce e delizia di quegli anni"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Daniele vena gonfia di passione"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rassegna Stampa