Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Edicola

L’Edicola, nessuna lesione per Spinazzola. Mkhitaryan a un passo dal rientro

Tutta la rassegna stampa in un click

LA GAZZETTA DELLO SPORT – I nove stakanovisti di Fonseca: quattro (Pau Lopez, Smalling, Kolarov e Veretout) hanno giocato tutti i minuti a disposizione. Lieve lesione al flessore per Spinazzola, a rischio la gara col Brescia. Perotti e Juan Jesus nella lista dei cedibili. Pellegrini vicino al rientro e pronto a rinnovare fino al 2024.

CORRIERE DELLO SPORT – Under pronto a tornare a pieno regime. La Sampdoria sogna l’arrivo di Florenzi. Parla Di Criscio, difensore della Roma Femminile. Petrachi e le mosse per gennaio.

CORRIERE DELLA SERA – Esclusi Dzeko e Zaniolo, alla Roma mancano le reti del reparto offensivo, falcidiato dagli infortuni. Nessuna lesione per Spinazzola. Castellitto Jr. sarà Totti in “Un Capitano”.

IL MESSAGGERO – Fonseca ritrova Mkhitaryan: servono gli assist del numero 77 per dare brillantezza all’attacco. Lieve lesione per Spinazzola e intanto prende corpo l’ipotesi di uno scambio Florenzi-Politano.

IL TEMPO – Il Manchester United rifiuta la prima offerta della Roma per Smalling. Nessuna lesione per Spinazzola, Mkhitaryan sulla via del recupero. La Roma U14 parteciperà alla ICC Futures a dicembre.

LA REPUBBLICA – Dzeko è stanco, Fonseca ripone molte speranze in Mkhitaryan.

LA STAMPA – L’intervista rilasciata al quotidiano da Edin Dzeko.

LEGGO – Fonseca recupera Pellegrini e Mkhitaryan per il Brescia. L’intervista rilasciata al quotidiano da Falcao.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola