Resta in contatto

Rassegna Stampa

Anche i turchi aspettano Under, l’idolo nazionale che iniziò al Terim

Under viene sempre applaudito quando torna in patria, è impossibile che lo fischino proprio al Fatih Terim Stadium

Nel distretto di Basaksehir tutti vogliono sapere di Cengiz Under, vogliono sapere come mai un pilastro della nazionale non giochi nel club, anche se ha superato l’infortunio. Fonseca sorride e risponde che il tempo è dalla sua parte, vale per lui ma anche per il coetaneo Cetin, che non è in lista Uefa ma che è considerato un difensore molto promettente.

Under viene sempre applaudito quando torna in patria, è impossibile che lo fischino proprio al Fatih Terim Stadium, dove ha spiccato il volo per il calcio italiano. La cessione alla Roma è stata vista come un’occasione per il Basaksehir, che conserva ancora il 20% di una futura rivendita. Fonseca non ha detto nulla esplicitamente, ma i turchi, compreso l’allenatore Okan, si aspettano che giochi dall’inizio stasera. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Ma quanti anni hai? Rispetto la tua idea ma non scrivere che Giannini no ha lasciato alcun ricordo! E’ profondamente ingiusto e non esatto"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa