Resta in contatto

Day

Day 335, Dzeko recuperato per l’Inter. Il CorSport fa discutere: le reazioni del mondo del calcio

Tutte le principali notizie della giornata

PRIMA SQUADRA – La Roma ha svolto la rifinitura a Trigoria in vista dell’Inter: Dzeko recuperato. Fonseca ha convocato 21 giocatori per la sfida di San Siro: fuori Fazio. Il tecnico portoghese ha parlato in conferenza stampa. Siparietto che coinvolge Pellegrini: il numero 7, talmente concentrato sulla sfida di Milano, ha dimenticato di prendere la valigia. Smalling ha risposto al titolo del Corriere dello Sport. La Roma è arrivata a Milano.

BIGLIETTI – Esodo giallorosso a San Siro. Venduti 3.000 tagliandi riservati ai giallorossi. La Roma vuole riempire lo stadio contro il Wolfsberger: sconto del 30% online su tre settori.

CALCIOMERCATO – Tottenham a San Siro per Inter-Roma: osservati Zaniolo e Diawara.

NEWS – Per Inter-Roma designato Calvarese. La prima pagina del Corriere dello Sport fa discutere: campeggia il titolo “Black Friday” con ai lati Smalling e Lukaku. Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, ha replicato alle accuse di razzismo. Nella giornata odierna il titolo AS Roma è volato in borsa. Le parole di Antonio Conte in conferenza stampa. Prima di Inter-Roma a San Siro ci sarà un light-show. Lukaku ha commentato il titolo del Corriere dello Sport. In vista di Inter-Roma ha parlato Olivier Dacourt, doppio ex. La Roma condanna il Corriere dello Sport: il club giallorosso, con il Milan, negherà al quotidiano gli accessi alle strutture. Sarà il Parma l’avversaria della Roma negli ottavi di finale di Coppa Italia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Day