Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

I precedenti tra la Roma e le squadre belghe nelle coppe europee (FOTO/VIDEO)

Dal primo incrocio, nel 1975-76, sono quattordici le sfide tra i giallorossi e club belgi: bilancio positivo

La Roma giovedì 20 febbraio scenderà in campo all’Olimpico contro il Gent per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Sarà la quindicesima sfida per la Roma contro squadre del Belgio. C’è anche una doppia sfida con il Gent. Finora i giallorossi hanno conquistato, contro le belghe, 8 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte.

Il primo incrocio risale agli ottavi di finale di Coppa Uefa 1975-76: i giallorossi di Liedholm soccombono nel doppio confronto con il Club Brugge: i belgi vincono l’andata 1-0 grazie a un gol di Cools, poi replicano al ritorno con una rete di Lambert. Per la successiva sfida contro una belga bisogna aspettare addirittura 15 anni. Nel 1990-91, sempre in Coppa Uefa, la Roma, futura finalista, incontra l’Anderlecht nei quarti di finale. La squadra allenata allora da Bianchi vince agevolmente l’andata all’Olimpico con un rotondo 3-0 (Desideri, Voeller, Rizzitelli). Il ritorno in terra belga nasconde poche insidie e i giallorossi escono vittoriosi 3-2, con tripletta del centravanti tedesco.

Nei sedicesimi di finale di Coppa Uefa 1995-96, la Roma pesca l’Eendracht Aalst. Vittoria per 4-0 agevole all’Olimpico, grazie a due autoreti e ai sigilli nel finale di Balbo e Totti. Il ritorno finisce con un tranquillo 0-0 e vede la Roma avanzare agli ottavi di finale. Nel Primo Girone della Champions League 2001-02, la Roma trova nuovamente l’Anderlecht. L’andata, in Belgio, termina 0-0. Il ritorno all’Olimpico 1-1, con Delvecchio che risponde a Mornar. I giallorossi si qualificheranno comunque al Secondo Girone.

Altro giro nella stagione seguente, 2002-03, sempre nel Primo Girone di Champions League. La Roma è sorteggiata con il Genk: vittoria giallorossa per 1-0 in Belgio (rete di Cassano nel finale) e 0-0 all’Olimpico. Doppia vittoria invece nei sedicesimi di Coppa Uefa 2005-06 contro il Club Brugge: i giallorossi di Spalletti vincono l’andata in Belgio per 2-1 (autorete e gol di Perrotta) e replicano, con lo stesso punteggio, all’Olimpico (Mancini e Bovo) qualificandosi agli ottavi di finale. L’ultimo precedente è quello che riguarda il Gent, prossimo avversario. Nel preliminare di Europa League (terzo turno) nel 2009-10 i giallorossi vincono 3-1 nell’andata dell’Olimpico, grazie alle reti di Totti (doppietta) e Vucinic. Poi, nel ritorno in trasferta, sommergono con un clamoroso 7-1 i padroni di casa (tripletta di Totti, doppietta di De Rossi e reti di Menez e Okaka).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti