Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Nainggolan: “Abbiamo dimostrato di essere vivi. Ci gira tutto male, dobbiamo ritrovare gli equilibri”

Le parole del belga

Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari, ha parlato a Sky Sport al termine della sconfitta con la Roma:

La Roma entrava in area troppo facilmente?
“Abbiamo dimostrato di esser vivi, siamo sempre andati sotto, abbiamo preso dei gol sfortunati, in questo momento gira tutto male e c’è poco da dire e da fare, dobbiamo solamente lavorare e tornare quanto prima ai risultati”.

Tre mesi senza vittoria?
“Stiamo cercando delle risposte, fare tre gol a una squadra come la Roma non è facile e aumenta il rammarico, dobbiamo fare meglio delle cose, non facciamo abbastanza. Rispetto agli altri anni, abbiamo iniziato con 13 risultati utili e la gente si aspettava altro, quando c’era continuità eravamo apprezzati, ora siamo criticati”.

Il futuro?
“Non sto pensando a niente, ora penso solo a finire il campionato e dare il massimo per il Cagliari”.

Come ripartire?
“Quando le cose vanno male non è facile, noi lavoriamo per darci delle risposte, degli equilibri li abbiamo persi e dobbiamo ritrovarli”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News