Sito appartenente al Network

I vertici della Lega sperano nel 25 aprile come data di ripartenza

La volontà dell’UEFA di chiudere il 30 giugno, mette le leghe nazionali spalle al muro e di fronte ad un vero e proprio tour de force. I vertici della Lega sul loro calendario in questo momento hanno cerchiato il 25 aprile. Potrebbe essere la data della liberazione del calcio italiano dalla dittatura del Coronavirus.

Tornare a giocare prima di maggio consentirebbe di chiudere tutto prima del 30 giugno. Se il campionato dovesse ricominciare a maggio invece, i club spingeranno per posticipare la finestra per le nazionali in programma tra il 1 e il 9 giugno che toglierebbe tre slot disponibili per giocare le partite. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La gioia di De Rossi tra dichiarazioni e quella corsa sotto la Curva Sud a...
Le pagelle dei quotidiani sulla prestazione della Roma contro il Feyenoord, premiano Svilar, Pellegrini e...
La vittoria ai rigori della Roma, riporta i giallorossi agli ottavi di finale di Europa...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...