Resta in contatto

Rassegna Stampa

Delvecchio applaude Paulo: “È ok, ma diamogli tempo”

Le parole di “SuperMarco”

Intervistato da “La Gazzetta dello Sport“, l’ex giallorosso Marco Delvecchio ha parlato della possibile ripresa del campionato e della stagione di Fonseca. Questo uno stralcio delle sue parole:

È stato atipico perché riuscì a trasformare un’esultanza polemica, le orecchie ai tifosi per sentire i fischi, in un’esultanza di gioia.
“Sì, successe dopo un chiarimento con i ragazzi della curva. Magari per alcuni ero scarso, volevano un’altra punta, ma poi quando hanno visto l’anima che davo in campo si sono ricreduti. I tifosi sono così, quelli della Roma in particolare. Però era un calcio diverso, oggi non sarebbe più possibile”.

La Roma la segue sempre?
“Certo. E già so che vorreste chiedermi di Totti e De Rossi. Ma non giudico tanto per giudicare. Mi dispiace che non facciano più parte delle Roma, spero possano tornare, ma non conosco bene le situazioni”.

Fonseca le piace?
“Molto, come anche Di Francesco o Spalletti. Spero gli diano tempo e fiducia, senza smobilitare la squadra ogni anno”.

Campionati da terminare?
“Se c’è il minimo rischio no, altrimenti spero che si riesca a riprendere. Servono coraggio e decisioni ferme”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Ma è mai possibile che il nostro amato CAPITANO, che tutto il mondo del calcio ci invidia, non possa avere un ruolo determinante come dirigente nella..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "DDR Allenatore per la prossima stagione!"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa