Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Roma ringrazia tutte le persone che hanno sostenuto l’iniziativa GoFundMe (COMUNICATO)

Il club ringrazia tutti i donatori

La Roma, con un comunicato sul proprio sito ufficiale, ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta fondi su GoFundMe:

“L’AS Roma ringrazia tutte le persone che hanno offerto un generoso contributo all’iniziativa per l’emergenza Covid-19 avviata su GoFundMe dal Club, che ha raccolto oltre mezzo milione di euro.

La campagna, lanciata l’11 marzo, da oggi non raccoglierà più donazioni dopo l’inizio della fase 2 nel Paese.

Dopo un’incredibile risposta da parte dei tifosi e dei follower giallorossi in tutto il mondo e le somme elargite dalla Società stessa, dal presidente Jim Pallotta, dal partner Generation Amazing, da una serie di ex giocatori e da rosa e staff tecnico – che hanno rinunciato a un giorno di stipendio – l’obiettivo prefissato di 500 mila euro è stato raggiunto in poche settimane.

La cifra finale raccolta è pari a 544.836 euro e oltre 130.000 € sono stati forniti direttamente da sostenitori e follower del Club.

Tutti i contributi, da quelli di 5 euro a quello da 3.000 euro arrivato dalla Francia da un ex giallorosso, sono stati molto apprezzati e hanno permesso a Roma Cares di fare veramente la differenza durante la crisi epidemica in Italia.

Con i fondi raccolti attraverso la campagna GoFundMe, la Società è già riuscita ad acquistare otto ventilatori polmonari e otto letti per la terapia intensiva. Oltre 70.000 mascherine, 30.000 paia di guanti e 11.000 flaconi di gel igienizzante per le mani sono stati acquistati e distribuiti agli ospedali e ad altre realtà della Capitale.

A nome di tutta l’AS Roma ho il dovere di ringraziare ogni persona che ci ha aiutato a raccogliere oltre mezzo milione di euro su GoFundMe“, ha affermato Francesco Calvo, COO giallorosso. “La risposta alla nostra campagna è stata decisamente sorprendente. Quando abbiamo lanciato l’iniziativa, quasi due mesi fa, eravamo in piena crisi sanitaria e la necessità immediata era di aiutare a fornire ventilatori polmonari e letti per la terapia intensiva agli ospedali di Roma. Grazie alle donazioni dei fan, siamo stati in grado di acquistare esattamente ciò di cui avevano bisogno gli ospedali e, con l’evolversi della situazione, siamo stati guidati dalla Protezione Civile nell’utilizzo dei fondi. Questa settimana abbiamo distribuito 32 mila mascherine in tutta la città per aiutare a tutelare la salute di tutti durante l’allentamento delle misure“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News