Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Uefa avverte: Coppe vietate a chi non paga i calciatori

La trattativa tra club e giocatori per gli stipendi di marzo e aprile arriva ad una svolta decisiva

La UEFA ha fatto sapere che, chi non ha pagato le due mensilità ai propri tesserati non potrà partecipare alle competizioni europee della prossima stagione, a meno di un accordo scritto con i calciatori. Atteggiamento diverso da quello adottato dalla FIGC, che permetterà l’iscrizione al prossimo campionato anche alle società con contenziosi in atto con i propri giocatori.

La decisione del massimo organo del calcio europeo va a favore dell’AIC, che chiede un confronto con la FIGC. Intanto all’estero la Liga ripartirà l’8 giugno, mentre per la Premier League non c’è ancora una data e la quarantena obbligatoria per chi entra nel Regno Unito, decisa dal governo Johnson, mette a rischio la partecipazione dei club inglesi a Champions ed Europa League nel mese di agosto. La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa