Resta in contatto

Rassegna Stampa

Patto Champions. Dal club a Friedkin convenienza tripla, la Roma ci crede

La qualificazione alla prossima Champions potrebbe sbloccare il futuro giallorosso

I problemi di carattere economico in casa Roma sono evidenti, ma l’imminente riavvio della stagione rappresenta un’opportunità per tutti. Sul fronte societario, pare inutile sottolineare come i 50 milioni che potrebbero arrivare dalla qualificazione in Champions rappresenterebbero un balsamo per i conti della società, anche perché il rapporto tra Pallotta e Friedkin è stato congelato ma non ucciso dalla pandemia. Nei giorni scorsi, tra l’altro, c’è stato un abboccamento del magnate texano per una cifra di circa 550 milioni, ma che per il momento non è stata accettata da Pallotta. Magari la trattativa potrebbe essere agevolata proprio dalla qualificazione alla Champions.

Ma non è solo la società a sperare in questo miracolo sportivo. Ci punta anche al squadra. Innanzitutto perché ritiene di avere le qualità tecniche per essere nell’élite del calcio italiano e poi perché consentirebbe di rientrare più velocemente del denaro “congelato” dalla pandemia. La dirigenza ha fatto sapere che pagherà prima il trimestre attuale, che i giocatori avevano deciso di spalmare, in caso di qualificazione alla massima competizione europea. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che dire? Come giocatore, un grande Campione, come uomo purtroppo no lo conoscevamo bene fino in fondo e poi chi di noi non sbaglia nella propria..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa