Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Sassuolo-Roma 1-1 (20′ Lazaro, 67′ Pirone): solo un punto per le giallorosse nella prima di campionato

Le giallorosse di Betty Bavagnoli tornano in campo per la prima giornata di Serie A. Primo avversario il Sassuolo, ultima sfidante prima dello stop

Ricomincia la Serie A Femminile per la Roma contro il Sassuolo, lì dove la scorsa stagione si interruppe a causa del Covid-19. Fischio d’inizio fissato per stasera alle 20:45 allo stadio Enzo Ricci di Sassuolo. Le ragazze di Betty Bavagnoli, archiviata la stagione bloccata dall’epidemia di COVID-19, si trovano ora a dover consolidare quanto mostrato anche nell’annata precedente. Il mercato estivo, perlopiù conservativo, ha portato alcuni innesti utili al raggiungimento del piazzamento in Champions.

Per la porta è arrivata Rachele Baldi dall’Empoliclasse ’94, è pronta a insidiare la titolarità di Camelia Ceasar e a dare un’alternativa di talento a Bavagnoli. In difesa, partite Di Criscio (destinazione Napoli), Ekroth (tornata in Svezia) e Cunsolo, si è aggiunto il nome di Osinachi Ohale. Il centrocampo è rimasto intatto, mentre l’altro rinforzo è arrivato in attacco: dalla Fiorentina, la spagnola Paloma Lazaro. Attaccante di qualità e duttilità, sostituisce Thestrup passata al Liverpool (nella Serie B inglese) dopo un’annata non esaltante.

Il match sarà visibile su Roma TV e Roma TV+, oltre che sul canale Twitter @ASRomaWomen

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SASSUOLO (3-5-2): Lemey; Filangeri, Mihashi, Santoro; Battelani, Brignoli, Parisi, Dubkova, Philtjens; Pirone, Ferrato.
 A disp.: Brundin, Maffei, Micheli, Pellinghelli, Cambiaghi, Binini, Rossi, Dalla Pria, De Bona.
 All. Gianpiero Piovani

ROMA (4-3-3): Ceasar; Erzen, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Bernauer, Giugliano, Ciccotti; Bonfantini, Lazaro, Thomas.
A disp.: Baldi, Corrado, Soffia, Greggi, Hegerberg, Andressa, Corelli, Serturini, Zecca.
All. Elisabetta Bavagnoli

Arbitro: Galipò
Assistenti: Piazzini e Toce

CRONACA

90’+1′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

82′ – Cambio Sassuolo, esce Brignoli, entra Pellinghelli.

67′ – Pareggio Sassuolo. Dubcova taglia alle spalle di Erzen che la perde, cross basso a centro area su cui Pirone è più lesta di tutte e segna il gol dell’1-1.

66′ – Doppio cambio per la Roma, entrano Greggi e Andressa, per Ciccotti e Bonfantini.

57′ – Corre ai ripari Bavagnoli, out Bernauer, entra Hegerberg.

52′ – Primo cambio per la Roma, esce Lazaro, entra Serturini.

45’+3′ – Terminano i primi 45 minuti di gioco. Roma avanti grazie allo spunto di Lazaro. Gara complicata con il Sassuolo pericoloso in avanti in più di un’occasione

35′ – Cartellino giallo anche per Santoro per un fallo tattico a centrocampo.

31′ – Ammonita Paloma Lazaro per aver spostato il pallone dal punto di battuta del calcio di punizione del Sassuolo.

20′ – ROMA IN VANTAGGIO!!! Cross dalla destra di Erzen e colpo di testa di Paloma Lazaro che al debutto in Serie A con le giallorosse trova subito la via del gol. 

18′ – Sostituzione per il Sassuolo, out Ferrato, in Cambiaghi.

1′ – Inizia la Serie A Femminile della Roma. Giallorosse, in maglia ghiacciolo che attaccano da Curva Nord a Curva Sud.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile