Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, al debutto Pedro ci sarà

Lo spagnolo brucia le tappe

Subito Pedro. Ok, non proprio immediatamente, ma in tempo per quando sarà necessario. Gli ultimi controlli alla spalla operata dopo la lussazione riportata nella finale di Coppa d’Inghilterra hanno dato un esito molto confortante. Fonseca potrà già schierarlo a Verona, al debutto stagionale. Il primo (e finora unico) rinforzo dell’estate si sta allenando di buona lena a Trigoria in questi primi giorni.

Per precauzione verrà esentato dal test di sabato contro la Sambenedettese ma potrebbe giocare già qualche minuto nella successiva amichevole, il 12 a Frosinone, per testare l’intesa con i compagni che nel frattempo saranno tornati dai tour con le rispettive nazionali. Fonseca intende utilizzare Pedro come ala o al massimo come trequartista. Nel 4-2-3-1 renderebbe al massimo. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa