Resta in contatto

Prima Squadra

Kumbulla: “Gruppo unito, non poniamoci limiti”

“Sicuramente mi è piaciuto lo spogliatoio, siamo uniti, è bello si scherza e si ride, ma ci sono ovviamente anche i momenti di serietà”

Attraverso i microfoni di Sky Sport, Marash Kumbulla ha parlato del suo inizio di stagione alla Roma. Per lui, visto l’infortunio di Smalling, è riservato un posto da titolare in difesa contro il Benevento domenica sera all’Olimpico.

Le sue dichiarazioni all’emittente satellitare: “Sicuramente mi è piaciuto lo spogliatoio, siamo uniti, è bello si scherza e si ride, ma ci sono ovviamente anche i momenti di serietà”

Hai conosciuto la nuova proprietà Friedkin? Che impressione hai avuto?
“Sono quasi sempre a Trigoria, perciò li vediamo praticamente tutti i giorni. Mi hanno fatto un’impressione buonissima, dimostrano di essere molto uniti”.

Marchi Dzeko in allenamento?
“Edin è difficile da marcare, però questo mi aiuterà molto a migliorare. Marcare giocatore come Dzeko durante ogni allenamento non può che farti migliorare”.

Ha dato l’impressione di dover ritrovare un po’ di brillantezza. Tu come lo hai visto?
“Dzeko si allena sempre al massimo, l’ho visto benissimo. È un grande esempio per tutti noi, è il nostro capitano. Sono sicuro che già da domenica o nelle prossime partite farà benissimo”.

Qual è l’obiettivo della squadra?
“Quello di dare sempre il massimo in campo, non dobbiamo porci limiti ma fare il meglio possibile. Poi si vedrà come andremo”.

Che ne pensi degli arrivi di Pedro e Smalling?
“Sono giocatori che ci danno una carica in più, hanno un’esperienza incredibile. Seguendo loro riusciremo a fare molto bene”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Un grande Campione che ha dato tantissimo alla Roma, capitato purtroppo in un periodo dove avevamo pochi giocatori del suo livello."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Il più grande Capitano della Roma, vorrei che la società si ricordi di più di lui!"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Sempre nei nostri cuori!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Prima Squadra