Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Lo Spezia potrebbe non fare ricorso per vincere la gara a tavolino

Il club ligure potrebbe scegliere quindi di far valere il 2-4 ottenuto sul campo, anche per un discorso di prestigio 

La Roma sta vivendo uno dei momenti più bui della sua storia recente. Non solo la sconfitta al derby di venerdì, ma anche il ko di ieri contro lo Spezia in Coppa Italia, rischiano seriamente di minare il lavoro fin qui fatto da squadra e società. Oltre al danno, c’è poi la beffa del sesto cambio, che potrebbe portare la squadra alla sconfitta a tavolino per 0-3.

Non è però detto che ciò accada, visto che per ratificare la sconfitta a tavolino il club spezzino dovrebbe fare ricorso. Probabile, e anche più sensato, che lo Spezia preferisca “tenersi” il risultato ottenuto sul campo, anche per un semplice discorso di prestigio del club.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario