Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Amarcord

Amarcord 16 febbraio 2014: Destro e Pjanic regalano la vittoria contro la Sampdoria (VIDEO)

Gli uomini di Garcia vincono facilmente contro i blucerchiati. Decisive le reti di Destro, a segno due vole e di Miralem Pjanic. Si assottiglia il gap con la Juve

Il 16 febbraio del 2014 la Roma sbrigava tranquillamente la pratica Sampdoria allo stadio Olimpico. La squadra di Garcia, seconda in classifica alle spalle della Juventus, deve riuscire a fare più punti possibili per cercare di rimanere in scia dei bianconeri, lanciatissimi alla vittoria dello scudetto. La Roma spinge da subito, ma la difesa blucerchiata è brava a resistere alle incursioni dei padroni di casa. Il fortino doriano regge fino al 44′: su calcio d’angolo Destro di testa trova la traiettoria giusta, infilando il pallone alle spalle di Da Costa.

Nella ripresa i giallorossi continuano il loro pressing asfissiante. Al 54′ Pjanic viene fermato sulla trequarti, guadagnandosi il calcio di punizione. Dal punto di battuta va lo stesso bosniaco, che insacca il raddoppio spedendo la palla all’angolino basso. La Roma dilaga e poco dopo, al 57′ arriva anche il gol del definitivo 3-0: Gervinho sulla sinistra serve Destro al centro, il centravanti aspetta il momento giusto e spara in porta la rete del definitivo KO blucerchiato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Amarcord