Resta in contatto

Rassegna Stampa

Lo schiaffo della Roma alla Raggi

Lo Stadio non s’ha da fare: l’ennesimo disastro targato Raggi

Un progetto che non ha mai convinto a pieno il Comune di Roma: tanti slittamenti, mai l’approvazione finale. Il mancato “sì” al progetto e il rifiuto giunto dopo il CdA tenutosi ieri sera sono simbolo di un’altra delusione targata Virginia Raggi.

Il messaggio dell’ex presidente Pallotta è diretto e coinciso, forse troppo offensivo, ma non ci sono parole migliori per descrivere le condizioni in cui ha vagheggiato la Roma nel corso di questi anni. Un progetto nato nel 2014, che è stato cambiato due volte, che nel tempo è diventato molto oneroso, che è stato costretto a fare i conti con iniziative della magistratura di ogni tipo e che ha visto il promotore del progetto (il comune) incapace di concludere un iter di approvazione (il progetto è fermo in Consiglio comunale da tre anni) negli stessi anni in cui si sono spesi milioni e milioni per progettazione, autorizzazioni, studi. Uno schiaffo non diretto solo a Roma, ma anche a chi l’amministra. Tratto da “Il Foglio”.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi raccomando rivotate sta mogola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meno male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A pulire i cessi devi andare incapace incompetente ciarlatana

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il regalo di Natale… Pfui!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

M5S fantocci barzelletieri e onestamente persone inutili per la repubblica italiana

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La parola fine l’avevano scritta ancor prima di cominciare dai tempi di Viola poi Sensi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che nervoso quando vedo foto di questa signora 😠😠😠

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Devi sparire del tutto speriamo il più presto possibile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un’altra pesciarola…. Aveva detto tutto a posto per i voti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo che ha breve ,sparisca lei e tutta la sua amministrazione, Raggi marionetta in mano a chi sa chi. 🤡🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

😀😀😀😀😀

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Buffoncella prendi questa e porta a casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ancora scrivete ste caxxate er sor pallotta voleva costruire lo stadio edificando una citta intera intorno ad esso e in un terreno sotto il tevere in una zona paludosa e poi lo avrebbe affittato alla roma il ridicolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un incapace con un pugno di mosche in mano bravo presidente ..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La raggi non centra nulla ! E la assroma che non vuole lo stadio ..si no tutte ste pugliette che durano anni non ce volontà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il prossimo “schiaffo” a questa amministrazione lo daranno i romani alle elezioni

Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa