Resta in contatto

Rassegna Stampa

Fuser: “La Roma contro il Milan non meritava di perdere. Ha pagato gli episodi

L’ex giallorosso ha parlato della sfida di questa sera e del momento della Roma

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Diego Fuser (doppio ex) ha parlato della sfida di questa sera tra Fiorentina e Roma. Ecco le sue parole:

Per chi conta di più?

Partita importante per entrambi, ma penso conti di più per i viola, dovessero perdere la classifica si complicherebbe davvero. La Roma è favorita, l’ho vista contro il Milan e non meritava di perdere. Ha pagato gli episodi.

La Roma punta alla Champions. Ce la farà?

Ha qualità individuali e anche di gioco. Avessero vinto domenica sarebbe stato diverso, ma ha valore per centrare l’obiettivo.

Meglio andare avanti con Dzeko o Mayoral?

Io a uno come Dzeko non rinuncerei mai, per me è una garanzia assoluta. Mayoral è un giovane, ha bisogno ancora di crescere.

Chi può decidere la sfida di stasera?

Per la Roma penso Mkhitaryan, uno che ha tanta qualità nei piede e che può far sempre gol.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa