Resta in contatto

Le pagelle di Siamolaroma

PAGELLE – Roma-Cska Sofia 5-1: cinquina giallorossa, Pellegrini spaziale

Prima in Conference League da sogno per i giallorossi

RUI PATRICIO  6

Dopo 10 minuti viene fulminato da Carey, per il resto della gara inoperoso fino al balzo sul destro di Muhar.

KARSDORP  6,5

Gara intelligente, da regista decentrato. Suo l’assist per la perla di Pellegrini.

MANCINI  6

In difficoltà nel primo tempo, non lucidissio in marcatura sul gol bulgaro. Diversi lanci sbagliati, il gol salva la sua serata.

SMALLING  6

Ruvido con i piedi, solido nella lettura e nel posizionamento. Chris is back.

CALAFIORI  6,5

Primo tempo fatto di emozione e di piccole sbavature, si scioglie nella ripresa e serve anche un assist nel finale a Pellegrini.

VILLAR  5,5

Chance importante per lo spagnolo che non regala spettacolo ma riempie la sua partita di cose buone, senza strafare. Nella ripresa non riesce più ad incidere e viene sostituito.

DIAWARA 5

Ordinato e senza fronzoli, è il Diawara che tutti noi conosciamo. Per Mourinho non sufficiente, viene sostituito.

CARLES PEREZ 6,5

Tanta corsa, la ricerca della profondità e della porta. Lo spagnolo è dentro al progetto e si vede.

PELLEGRINI  8

Trascinatore assoluto, attore protagonista della serata all’Olimpico. Il primo gol è una gemma di rara bellezza, il secondo gol bilancia le cose in termini di estetica. Nessuno come lui in Europa. Strepitoso.

EL SHAARAWY 7

Il destro del Faraone è on fire, gli avversari sembrano ignorarlo e il suo destro dà il via alla festa giallorossa.

SHOMURODOV  7

Strappi, accelerazioni, giocate utili e anche un palo: il ragazzo uzbeko incanta l’Olimpico.

IBANEZ  5,5

Il terzino non sarà mai il suo mestiere.

CRISTANTE  6,5

Il giocatore di qualità si vede anche nel finale di una gara che sembra indirizzata.

VERETOUT  6

Un finale di gara ordinato, con alcuni strappi tipici del francese.

ABRAHAM  7

Tocca un pallone (vero) e lo scarica in rete da attaccante di razza.

KUMBULLA  SV

Entra nel finale di gara.

MOURINHO 7

Cambia tanto (7 nuovi ingressi) ma il risultato quello no, non cambia. La sua Roma continua a segnare e a concedere poco agli avversari. Il portoghese non è del tutto soddisfatto della prova dei suoi ma meglio di così non si poteva fare alla prima in Conference League.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "E come fa a cresce se anziché andare a farsi le ossa in serie C come Lucarelli, sta a fa la foca nel circo della FIGC? Daniele è la speranza de un..."

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Ultimo commento: "grande"
Advertisement

Altro da Le pagelle di Siamolaroma