Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Zaniolo show, segna e fa segnare: l’Europa della Roma continua

Segnali importanti dal talento giallorosso

Buone notizie per la Roma: qualificazione aritmetica, Zaniolo gioca una gran partita e ritrova il gol che gli mancava dal 26 agosto; Abraham si mangia due gol ma ne segna altrettanti, il secondo in rovesciata; lo scherma 3-5-2 che, nato nell’emergenza, sta migliorando gara dopo gara.

Cattive notizie: il Bodo Glimt ha battuto 2-0 il Cska Sofia e resta al primo posto nel girone l’unico che promuove direttamente agli ottavi, mentre la seconda dovrà giocare il playoff contro le “retrocesse” dall’Europa League; Veretout, però sul 2-0, ha sbagliato il secondo rigore dopo quello contro la Juventus che gli era stato contestato da Abraham.

Resta un’ultima giornata per cercare il sorpasso ai norvegesi, ma è molto difficile che questo scadente Zorya possa fermare il Bodo. E non consola che il Tottenham di Conte, battuto in Slovenia, al massimo sarà secondo nel girone. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa