Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cesari: “Giusto non convalidare il 2-2 dell’Atalanta, anche io avrei annullato”

L’ex direttore di gara Graziano Cesari ha detto la sua sul discusso episodio del gol annullato all’Atalanta: le sue parole

Graziano Cesari, noto ex arbitro, è intervenuto sulle frequenze di Centro Suono Sport. L’ex fischietto si è espresso sugli episodi di Atalanta-Roma. Ecco le sue dichiarazioni:

Se avesse arbitrato lei Atalanta-Roma e Milan-Napoli, quali decisioni avrebbe preso?
“Avrei annullato entrambi i gol, sia all’Atalanta sia al Milan. Io ho considerato attivo anche il fuorigioco di Giroud. L’arbitro ieri l’ha spiegato in campo, ha detto a Giroud che doveva stare fermo, basta un semplice movimento. Sono casi limite, ma non dobbiamo sempre dire che l’arbitro ha sbagliato. Ognuno di noi ha percezioni diverse, non posso dire che è sbagliato. Si chiama soggettività”.

Mourinho, qualche settimana fa, consigliò a Zaniolo di andare a giocare in Premier League, facendo un chiaro riferimento agli arbitri. Perché lo ha detto pubblicamente?
“Perché vuole porre un problema all’attenzione degli arbitri, ovvero quello di non etichettare Zaniolo come un simulatore. Le etichette così sono pericolose, Mourinho ha piazzato il colpo vincente. Zaniolo in queste ultime partite è stato dimenticato dagli arbitri, non è poca cosa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News