Resta in contatto

Prima Squadra

Karsdorp: “Domani non conta ciò che è stato il Feyenoord per me. Il mio cuore è anche a Roma”

Le parole del terzino giallorosso

Rick Karsdorp ha parlato ai microfoni di ESPN a poche ore dalla finale di Conference League di Tirana. Ecco le sue parole:

Il Feyenoord?
“Alla fine ho ricordi molto positivi di Feyenoord. Ora sono un giocatore della Roma ed è la mia quinta stagione qui. Sicuramente ho anche un cuore a Roma.”

La sfida di domani
“Non so se giocherò domani. Dovresti chiedere a Mourinho, non lo so ancora altrimenti lo avrei detto. Di solito gioco. Abbiamo avuto poco tempo per allenarci dopo la partita con il Torino”.

I segreti svelati a Mourinho degli olandesi
“Penso di conoscere il Feyenoord. Ho giocato lì dall’infanzia. Conosco la maggior parte dei ragazzi. Di cosa dovremmo avere paura? Sappiamo quali sono le loro qualità e dobbiamo stare attenti a questo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra