Resta in contatto

News

Laura Barth: “Mi dispiace che sia stata distorta la suggestione di Ronaldo alla Roma”

Le parole dell’influencer protagonista dell’annuncio in diretta su Rai Sport della presentazione di Cristiano Ronaldo all’Olimpico

Laura Barth ha parlato sulle frequenze di Rai Radio Uno durante la trasmissione “Un giorno da pecora”, spiegando cosa è accaduto lunedì sera su Rai 2 quando ha parlato di Cristiano Ronaldo alla Roma:

“Questa suggestione girava da due settimane su tutti i social, sono arrivati una serie di messaggi da fonti autorevoli e io ne ho fatto la cronaca. Mi dispiace che sia stata distorta e amplificata. Sono tanti anni che lavoro e ora mi ritrovo in una situazione che non mi aspettavo, mi trovo in una situazione un po’ così, mannaggia a queste fonti…Erano fonti che erano sempre state buone. A questo punto non mi sbilancio più. Mi dispiace molto che i tifosi l’abbiano presa in questo modo, io tra l’altro sono romana e tutti i miei amici tifano Roma. Per ora quindi niente altre ‘bombe’ di mercato…Per ora le mettiamo in stand by. Ho un’altra suggestione che però non dico, me la tengo per me”.

110 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
110 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News