Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Uefa è pronta a sanzionare

La Roma avrebbe violato le regole del Fair Play

La Uefa si prepara ad annunciare sanzioni nel prossimo mese per venti club che avrebbero violato le regole del Fair Play Finanziario fino alla stagione 2020/21 e tra questi Barcellona, Paris Saint-Germain, Juventus, Inter e Roma. Lo riporta il quotidiano inglese The Times in un’inchiesta sull’economia del calcio e i suoi riflessi.

Nerazzurri e giallorossi sarebbero già state allertati dalla Federcalcio europea, con cui avrebbero aperto un negoziato per ridurre i provvedimenti, che includerebbero comunque una multa e delle limitazioni al mercato. Secondo le attuali regole Uefa (destinate a cambiare alla fine di questa stagione), una squadra può avere solo 30 milioni di euro di perdite nell’arco di tre stagioni, anche se spese intelligenti come per giovanili e squadra femminile non vanno conteggiate.

La posizione della Juventus è resa complicata dalla battaglia legale ancora in atto con la Uefa per la Superlega: sia i bianconeri che il Barcellona, altra big nel mirino, al momento si rifiuterebbero di entrare infatti in una negoziazione con la Uefa per ridurre l’entità delle sanzioni che deve essere ancora stabilita. La Roma invece ha una trattativa in corso con la controparte ed è convinta di poter risolvere: decisivi in questo senso i prossimi quindici giorni.

Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa