Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Confermata la tournée in Giappone: una delegazione giallorossa è a Tokyo

La Roma di Mou protagonista a novembre in Giappone

Manca solo l’ufficialità, ma il viaggio di una delegazione giallorossa a Tokyo ne è la palese conferma: la Roma sarà protagonista a novembre di una tournée in Giappone. Gli uomini di José Mourinho, con il marchio Toyota sul petto, voleranno verso il Sol Levante non appena il campionato di Serie A si fermerà in occasione dei Mondiali in Qatar, per non far perdere ai calciatori romanisti la condizione atletica. La delegazione del club giallorosso, guidata dal team manager Valerio Cardini, si tratterà per tutta la settimana a Tokyo per visionare i campi di allenamento e diverse strutture alberghiere, al vaglio per il soggiorno della squadra giallorossa.

Il programma è ancora tutto da definire ma prevede più gare da disputare, una sicuramente, come anticipato dai media locali, si giocherà nella vicina Yokohama contro gli F-Marinos, che attualmente militano nella J1 League giapponese. Dal punto di vista logistico, la partita dovrebbe disputarsi nello stadio nazionale giapponese, il Japan National Stadium di Tōkyō, con gli organizzatori che si augurano diversi sold out e grande entusiasmo per l’arrivo della Roma e di uno dei tecnici dall’appeal intramontabile, come Josè Mourinho. Ancora pochi giorni e arriverà la comunicazione ufficiale da parte del club di Trigoria.  Lo scrive “Repubblica.it”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra