Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Inzaghi-Mourinho: incroci pericolosi

I precedenti tra i due allenatori

Milano-Roma per Mourinho, Roma-Milano per Inzaghi. Percorsi opposti, ambizioni simili, risultati un po’ diversi. Stavolta il confronto sarà a distanza vista la squalifica dello Special One che guiderà la squadra di nascosto. Inzaghi contro Mou ha precedenti rassicuranti: tre vittorie nette su tre, tutte nella scorsa stagione. Un tabù che pesa su un vincente come José.

Poi la Roma non vince contro l’Inter al Meazza dal 26 febbraio del 2017 con una doppietta di Nainggolan. C’è da mettere da parte i sentimenti e portare a casa una vittoria perchè la sua Inter è in crisi e la Roma non può, né deve essere, l’avversaria della resurrezione. Per la classifica molto passa per questo pomeriggio milanese, che la Roma può vivere senza sentirsi inferiore. Lo scrive Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa